Un’esplosione di emozioni conclude Reunion Rimini 2017


REUNION RIMINI - 12 - 13 - 14 maggio 2017 // Piazzale Fellini_(photo by Ph © Giorgio Salvatori)

I “sogni” dell’evento motociclistico sull’Adriatico hanno contagiato i Riminesi e i tantissimi visitatori giunti da tutta la Penisola e da diversi paesi europei.

Rimini, 15 maggio 2017 – I “sogni” di Reunion Rimini sull’Adriatico hanno contagiato una città intera e i tantissimi visitatori giunti da tutta la Penisola e da diversi paesi europei.

Una terza edizione dell’evento per appassionati delle due ruote davvero emozionante, quella appena conclusa, che ha confermato il gradimento del format proposto e aperto con un ‘botto rombante’ la bella stagione in Riviera.

Complice il bel tempo, questa terza edizione di Reunion Rimini, ideata dal Club M.A.C. di Rimini e organizzata dal Centro Congressi SGR, ha chiuso con numeri che vanno oltre ogni più rosea aspettativa: più di 140 gli stand presenti, tra merchandising legati al mondo dei biker, le maggiori officine specializzate in customizzazioni (tra i tanti WRC Custom, BTC Carbon Parts, ecc.), la nuova concessionaria Harley Davidson che aprirà a breve i battenti a Riccione, tantissimi club di bikers e i brand motociclistici più rappresentativi.

A questi si sono aggiunti tanti punti ristoro che hanno proposto i più svariati cibi da strada di qualità e i più famosi marchi di birra del mondo, accompagnati da eccellenze artigianali.

Tutto ciò legato e messo a punto in modo da potere accogliere, all’interno del vivace e colorato villaggio di Reunion, oltre 30.000 presenze, con più di 5.000 moto parcheggiate sul lungomare cittadino e in parata! Numeri che iniziano a essere davvero importantie che dimostrano, ancora una volta, come la città di Rimini, con la sua consueta calda accoglienza, sia la location ideale per l’evento.

“E che dire degli appuntamenti che hanno animato questa tre giorni così entusiasmante, tutti costruiti mirando all’eccellenza? Il Muro della Morte di Davide Terrenghi del 1937 ha affascinato una folla di spettatori senza precedenti. I concerti di alto livello hanno fatto ballare una piazza intera e la chiusura ‘coi fiocchi’ di domenica sera ci ha riportato ad un’atmosfera di altri tempi, con la musica del ‘Re degli 88 tasti’ Matthew Lee. – raccontano visibilmente soddisfatti Monica Tani, Sauro Spadazzi e Riberto Fumagalli dell’organizzazione di Reunion – Una piazza, quella di domenica in particolare, in cui giacche di pelle, riempite ad arte con patch, spille e borchie, si sono mescolate a vestiti leggeri, a pois bianchi e neri, in rappresentanza del rock’n’roll e swing anni ‘40/50”.

Reunion Rimini: tre giorni di concerti, spettacolo, passione e moto. Così è stato, così è e così sarà: appuntamento al prossimo anno per un’edizione ancora più spettacolare!

 

(photo by Ph © Giorgio Salvatori)